Chi siamo

 

 

Globe-MAE è la rete dei dipendenti LGBTI del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale .

E’ nata alla fine del 2013. Si è costituita in Associazione legalmente riconosciuta nel 2016.

Il sodalizio ha per scopo affermare, in primo luogo nell’ambito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), ma anche all’esterno, in collaborazione con le Istituzioni e le altre associazioni italiane ed internazionali operanti a favore dei diritti delle persone LGBTI, il principio dell’Art.21 della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea, in base al quale è vietata qualsiasi forma di discriminazione fondata, in particolar e, sul sesso, la razza, il colore della pelle o l’origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l’appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, gli handicap, l’età o l’orientamento sessuale; vedere attuato tale principio in ogni aspetto concreto dell’attività del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, a tutela della pari dignità giuridica ed economica di tutto il personale del Ministero ed in particolare le persone LGBTI; adoperarsi affinché  il MAECI promuova i diritti delle persone di orientamento non eterosessuale (“LGBTI”) nelle relazioni internazionali; vedere l’Italia impegnata in prima fila, nei rapporti internazionali multilaterali  e bilaterali, per la promozione dei diritti delle persone LGBTI.